Il corso è rivolto a tutti coloro che intendono acquisire conoscenze in merito alle attività che comportano manipolazione di alimenti deteriorabili, nelle fasi di produzione, preparazione, cottura e confezionamento. Ovvero:

‑ responsabili dell'industria alimentare e/o della qualità all'interno di un'azienda, nonché personale con responsabilità di sorveglianza, gestione di settore del processo;

‑ pasticceri e produttori di gelato artigianale, ovvero stabilimenti di prodotti d'uovo, gastronomici e dolciari; ‑ addetti all'industria conserviera;

‑ personale operante all'interno delle cucine per mense, ristoranti, pizzerie e similari, caseifici; ‑ addetti alle rosticcerie, gastronomie, personale addetto alle lavorazioni della pasta fresca, pastifici; ‑ addetti ai bar, tavola calda e lavorazioni prodotti da forno;

‑ addetti in stabilimenti di lavorazione carni e pesce; ‑ addetti manipolazione prodotti dietetici, per la prima infanzia e destinati ad una alimentazione particolare;

‑ allievi di scuola alberghiera addetti a lavorazioni non contemplate nell'elenco di cui sopra, che presentano, comunque, un rischio microbiologico significativo;

‑ addetti alla vendita presso esercizi commerciali (supermercati, salumerie, macellerie, pescherie, ecc.).

Corso alimentaristi - ex libretto sanitario- Rischio alto

€ 70,00Prezzo
  • MODULO 1. Obiettivi e Normativa:

    • obiettivi e destinatari del corso;
    • accenni sulle principali norme in materia di alimenti.

    MODULO 2. Tracciabilità e Valutazione dei Rischi:

    • tracciabilità e rintraccibilità degli alimenti;

    4. analisi del rischio:

    • il rischio alimentare;
    • le proprietà dei microrganismi;
    • meccanismi di contaminazione biologica degli alimenti;
    • microrganismi patogeni

    MODULO 3. Igiene Individuale e dei Luoghi di lavoro:

    5. comportamenti del personale:

    • igiene della persona;
    • procedure specifiche.

    6. igiene del processo:

    • diagrammi di flusso;
    • ricevimento e stoccaggio;
    • preparazione e cottura;
    • conservazione a freddo e a caldo;
    • riscaldamento e raffreddamento.

    7. igiene ambientale:

    • monitoraggio e lotta agli infestanti;
    • smaltimento rifiuti;
    • sanificazione.

    MODULO 4. Autocontrollo:

    8. procedure di autocontrollo:

    • nomina del responsabile;
    • analisi dei rischi;
    • individuazione dei punti critici di controllo;
    • analisi specifica delle problematiche delle varie aziende alimentari;
    • analisi delle strutture edilizie e delle attrezzature.

    MODULO 5. Sistema di gestione:

    9. procedure di gestione del sistema:

    • procedura di verifica delle non conformità;
    • procedura di verifica delle emergenze;
    • procedura di revisione del sistema stesso.
  • 12 ore