Il D.Lgs.81/08 ha introdotto l’obbligo pre il datore di lavoro di valutare il rischio stress lavoro correlato, nell’ambito della propria azienda, e formare ed informare i lavoratori su questo fattore di rischio.
Ovvero, deve verificare se sussista o mena la possibilità che le condizioni lavorative, possano indurre nei lavoratori una condizione di stress e formare ed informare i lavoratori su questo argomento con un apposito corso.

Naturalmente il tutto deve ricondursi nell’ambito lavorativo, e non dovrebbero essere prese in esame fattori stressogeni estranei al lavoro.

Corso di formazione lavoratori "stress lavoro correlato"

€ 40,00Prezzo
  • 4 ore

  • - Sicurezza e obblighi, come occasione di coinvolgimento e miglioramento organizzativo e del benessere
    - Il concetto di salute e le tre dimensioni del benessere
    - Cause, sintomi ed effetti dello stress
    - La differenza tra stress e stress lavoro-correlato
    - La valutazione del rischio stress lavoro correlato, secondo le indicazioni INAIL
    - La check list per la valutazione del rischio stress lavoro correlato preliminare
    - Il coinvolgimento dei lavoratori nella valutazione del rischio stress lavoro-correlato
    - L’individuazione delle azioni correttive e il piano degli interventi
    - La pandemia da COVID-19 e il suo impatto nella valutazione del rischio stress lavoro-correlato
    - Verifica di apprendimento